NEWS: Ogni giorno tante novità! Aggiungici ai LETTORI FISSI e seguici sui social per non perdere nessun aggiornamento!

Lettori fissi

|REVIEW PARTY| Van Helsing. Blood never lies - Natascia Luchetti







VAN HELSING
BLOOD NERVER LIES


di
Natascia Luchetti












La vera storia dell'uomo che ha trasformato la sua vita in leggenda, la cui stessa esistenza era un'arma contro le Bestie: Abraham Van Helsing. L'essere umano deve conoscere il mondo per poterlo capire appieno ed è ciò che pensa il giovane Van Helsing nell'approcciarsi all'università e al suo futuro da medico, ma l'oscurità lo attende e non gli lascia tregua, incamminandolo per la via a lui destinata. È nelle ombre più fitte che l'incubo ha inizio, una verità inspiegabile da Abraham considerata inconcepibile: esiste il Male, esiste il Bene. Ogni tipo di creatura sovrannaturale vive tra gli uomini, con loro, e questi non ne hanno coscienza. Continuano le loro vite, schiavi della superstizione e dell'ignoranza. È impossibile concepire un futuro senza l'abisso delle tenebre e la lotta per la sopravvivenza ha inizio, perché chi uccide il male, assorbe il male. A condurre il braccio del cacciatore una sola verità, che domina persino il suo cuore: il sangue non mente mai. Dalla penna gotica di Natascia Luchetti, una nuova sfida per riportare in vita una personalità dalle tinte complesse e dal forte senso di giustizia.

|RECENSIONE| La scelta, come il Cammino di Santiago mi ha cambiato la vita - Sandra Bianconi




LA SCELTA
Come il Cammino di Santiago mi ha cambiato la vita


di
Sandra Bianconi










"La scelta" è la storia vera di una donna che ha deciso di intraprendere il Cammino di Santiago nonostante un suo difetto congenito le impedisca di camminare a lungo. Questa decisione è maturata in lei a poco a poco, determinata da tanti fatti diversi, e le è scattata come tentativo di ritrovare se stessa e di rielaborare i dolori rimasti irrisolti nella sua anima. Così, è partita con uno zaino sulle spalle, un biglietto aereo per la Spagna in mano e molte insicurezze nel cuore. Ha affrontato l'iniziale terrore dell'ignoto e di ritrovarsi sola al mondo. Pensava di andare incontro a tanta tristezza e solitudine, in un processo catartico. Poi, città dopo città, tappa dopo tappa, ha scoperto, con un coraggio che non credeva di avere, che era molto semplice superare le tante avversità del percorso, che in fondo altro non erano se non le sue stesse difficoltà nella vita. Infine, ha capito anche che la vera meta verso cui si dirigeva non era Santiago, tramite le persone incontrate nel corso di questa grande esperienza.

|RECENSIONE| Sarà il caso? - Silvia Cocco




SARA' IL CASO?

di
Silvia Cocco










Bianca è una ragazza di ventisei anni, solare, sognatrice e, nonostante sia un'inguaribile romantica, è ormai certa che l'amore non nutra per lei la stessa simpatia. Così, quando meno se lo aspetta, in una mattina iniziata nel verso sbagliato, il caso le fa incontrare Alexandros, un ventiduenne italo greco. Basta uno scambio di sguardi per far scoccare il fatidico colpo di fulmine. Ma il caso, si sa, fa un po' come gli pare, e questo non è che l’inizio: da quel momento succedono nella vita di Bianca una serie di eventi al limite dell’assurdo, che le fanno mettere in discussione persino le sue certezze. Solo grazie alle sue inseparabili amiche, Gioia, Rossella e Giordana, che insieme a lei crescono e vivono altrettante storie surreali, affronta ogni situazione senza lasciarsi abbattere, anche quando sembra che il suo mondo sia ormai andato in pezzi. E allora incontri inaspettati, sconvolgenti verità, amori mozzafiato, amicizie e progetti si susseguono negli anni. Ma il caso, avrà finito di giocare con la vita di Bianca?

|RECENSIONE| Se la strada potesse parlare - James Baldwin




SE LA STRADA POTESSE PARLARE


di
James Baldwin










In "Se la strada potesse parlare" James Baldwin ci racconta una struggente storia d'amore in un mondo fatto di dolore e ingiustizia. Attraverso gli occhi di Tish, una diciannovenne bella e innamorata, conosciamo Fonny, il giovane scultore da cui aspetta un figlio. I due sono cresciuti insieme, nello stesso quartiere, insieme hanno giocato, si sono rincorsi, hanno fatto l'amore ridendo e riso facendo l'amore. Il racconto mescola romanticismo e tristezza. Tish e Fonny avevano programmato di sposarsi ma Fonny viene accusato ingiustamente di aver stuprato una donna portoricana. Unico nero in un confronto all'americana, viene riconosciuto colpevole e incarcerato. Fonny è innocente eppure spetta a lui e alla sua famiglia dimostrare - "e pagare per dimostrare" - la sua innocenza. Tish tenta con ogni mezzo di sostenere l'uomo che ama mentre la gravidanza diventa sempre più visibile. Come il blues - dolce, malinconico e pieno di verità - questo libro ci colpisce, prima di tutto, emotivamente. Ci sono la rabbia e il dolore, ma sopra ogni altro sentimento a dominare è l'amore - l'amore potente di una donna per il suo uomo e l'amore avvolgente di una famiglia disposta a tutto, fino all'estremo sacrificio. 



|REVIEW PARTY| Tu sei parte di me - AA.VV







TU SEI PARTE DI ME


di
F. Bosco - C. Caboni - V. D'Urbano - E. Greco - C. Sanchez - C. Scotti - S. Sparaco












Nulla può spezzare il legame speciale che si crea in nove mesi, quando è solo un filo a unire due vite. 
Un legame che si fa ancora più forte quando finalmente le mani si stringono e ci si sente al sicuro l'una nelle braccia dell'altra. 
Gli anni passano, le certezze si modificano, i baci cambiano il loro sapore. 
Si diventa amiche, complici, confidenti. 
Si piange e si ride all'unisono. 
A volte la parola «insieme» fa paura e ci si ritrova nemiche, rivali. 
Ci si scambiano frasi che bruciano dentro e si chiudono porte che non si apriranno mai più. 
Ma si resta per sempre madri e figlie. 
Per sempre. 



[BLOGTOUR] "Alice nel tè e quel che non accadde" - Maria Perillo



Buongiorno lettori!


Oggi ospito la quinta tappa del BlogTour dedicato al libro d'esordio di Maria Perillo Alice nel tè e quel che non accadde
Di seguito potrete leggere l'intervista all'autrice!






|RECENSIONE| L'essenziale - Bud Bambino




L'ESSENZIALE

di
Bud Bambino










Due anni di vita racchiusi in versi autentici, crudi, emozionanti. Quelli che troverete in queste pagine, non sono componimenti imbellettati, ricchi di fronzoli e merletti: in queste righe troverete sentimenti reali e tangibili come la vita stessa, comunicati con tale franchezza da lasciare senza fiato. Qui non si tenta di ingraziarsi il pubblico. Non si vuole colpirlo con frasi a effetto o con immagini incorporee. Tra queste pagine è presente la verità in tutta la sua essenza. Trasmessa con tale semplicità da rasentare la brutalità, e questo permette al lettore di poterla osservare così da vicino da poterla quasi toccare, assaggiare. Lettore e scrittore diventano, in questo modo, durante lo scorrere delle pagine, una cosa sola: sono così vicini, da poter condividere qualcosa di molto più importante di semplici parole: l'esperienza, la vita stessa.