|RECENSIONE| Il weekend - Charlotte Wood

dicembre 02, 2020

 








Tre donne settantenni svuotano la casa delle vacanze di un’amica, mancata da poco. Un vortice di ricordi che con tenerezza, umorismo e un’inattesa vena surreale, svela il mistero e la forza dell’amicizia, e le inquietudini dell’età matura.










Jude è una donna forte e determinata che vive da trent’anni una relazione con un uomo sposato; Wendy è stata una scrittrice di successo ma che adesso non è che l’ombra di se stessa, vedova e con un cane malandato; Adele è un’attrice teatrale che rimpiange il passato e che vive nella precarietà perché continua a vivere sotto standard al di fuori delle sue reali possibilità economiche pur di apparire. Infine c’è Sylvie, che è stata per quarant’anni il collante tra loro e che riusciva a tenerle unite nonostante le visioni del mondo totalmente agli antipodi.
In seguito alla morte di quest’ultima, le tre donne si ritroveranno a dover metabolizzare un lutto e svuotare l’appartamento dell’amica prima che venga messo in vendita, e questo weekend natalizio segnerà la fine di un’era e l’inizio di una nuova consapevolezza: che l’amicizia prescinde da tutto, e che per ogni fine c’è sempre un inizio.
Anche a settant’anni.




Charlotte Wood delizia il lettore con un romanzo poetico, diretto e realistico, in cui il tema dell’amicizia e della vecchiaia si fondono al carattere delle protagoniste e alla vita quotidiana fatta di alti e bassi. Attraverso i vari POV, si segue la vicenda attraverso gli occhi di Jude, Wendy e Adele, si scopre il loro vissuto e si comprende il perché delle loro scelte, oltre che seguire la loro evoluzione personale in seguito agli eventi che le investiranno in pieno. E, complice un cagnolino anziano, Finn, rimpianti e nostalgia aiuteranno le protagoniste a far fronte alle turbolenze per uscirne più forti, mano nella mano con le amiche storiche che, per colpa di segreti, rancori e bugie, si credeva non fossero poi così tali.




Il weekend è il consigliatissimo e tagliente ritratto di una generazione piena di incertezze che, in bilico tra passato, presente e futuro, che ha ancora tanto da raccontare, da lottare e da vivere.





Si ringrazia la CE NNEditore per l'invio del libro cartaceo




You Might Also Like

0 Comments

Mi piace sapere cosa ne pensano i miei lettori <3

Vi aspetto nei commenti ;)

NEWS: Ogni giorno tante novità! Aggiungici ai LETTORI FISSI e seguici sui social per non perdere nessun aggiornamento!

Seguimi su Facebook

creative commons

About Me

Facebook