|REVIEW PARTY| Ciclo dell'Impero - Isaac Asimov

settembre 17, 2020









Per dodicimila anni il Primo impero galattico ha governato su duecento milioni di mondi, in modo a volte tirannico, a volte benevolo, garantendo sempre ordine e civiltà. Poi è crollato, gettando la galassia nello sfacelo. Ma che cos'è accaduto prima della sua caduta? "Le correnti dello spazio" e "Il tiranno dei mondi" raccontano degli anni in cui Trantor, il pianeta-capitale, si stava espandendo e avviando a diventare un impero, mentre "Paria dei cieli" (il primo romanzo scritto da Asimov) mostra il Primo impero galattico al culmine della sua potenza. La storia galattica, la sua politica e i suoi conflitti sono l'immenso scacchiere su cui si gioca una vera e propria "partita cosmica" e maturano avvenimenti il cui significato sarà inizialmente avvolto nel mistero. Ideale completamento del "Ciclo delle Fondazioni", questi tre romanzi, ricchi di indimenticabili personaggi, offrono un panorama completo della saga asimoviana.




















Dopo il Ciclo delle Fondazioni, ritorna in libreria Asimov con il Ciclo dell’Impero, la trilogia prequel scritta poco dopo la serializzazione su rivista delle “Fondazioni” tra il 1950 e il 1952.
I romanzi, seppur scritti in ordine cronologico alternato e del tutto scollegati, sono uniti dal periodo storico: le vicende si svolgono durante il periodo di formazione dell’Impero Galattico.
Seguendo l’ordine di lettura stabilito da Asimov stesso nella prefazione di Preludio alla Fondazione, il primo è Le correnti dello spazio (The Currents of Space, 1952), che racconta l’affermazione dell’egemonia di Trantor, quello che in futuro diverrà il centro dell’Impero. Il secondo è Il tiranno dei mondi (The Stars like Dust, 1951, noto anche come Tyrann e Stelle come polvere) e il terzo è Paria dei cieli (Pebble in the Sky, 1950).





Ne Le correnti dello spazio, uno scienziato terrestre viene ritrovato in stato semivegetativo nei pressi di Florina da Myrlyn Terens e Valona March a seguito di un rapimento sfociato in un trattamento che gli provoca amnesia totale e perdita di alcune facoltà intellettive.
Rik, questo il nome che gli hanno dato i suoi salvatori, un anno dopo comincia a ricordare qualcosa e cercano di indagare, insieme ad altri alleati, sul pericolo che corre Florina, l’unico mondo in cui si coltiva il kyrt – una pianta dalla quale, se lavorata, si ricava il tessuto più pregiato della Galassia…
Ne Il tiranno dei mondi, Biron vive sul pianeta Terra che, in seguito allo scoppio di una bomba nucleare, è ormai radioattivo. Una notte, però, scopre che c’è qualcosa che non va: non c’è elettricità e i contatori della radioattività sono fuori controllo. Sarà Sander Jonti a venirgli in aiuto: il padre di Biron, ex-governatore del pianeta Widemos, è stato arrestato dai Tirannici, i dominatori dei Regni Nebulari, con l’accusa di aver cospirato contro di loro. Biron, dunque, deve immediatamente lasciare la Terra se non vuole essere a sua volta arrestato, così inizia la sua fuga, che lo porterà a Rhodia e gli consentirà di scoprire delle verità incredibili…
Ne Paria dei cieli, invece, a seguito di un incidente in laboratorio, Joseph Schwarz viene investito da un lampo e si trova catapultato in un futuro remoto in cui gli abitanti sono pochi, parlano una lingua incomprensibile e si muovono su un territorio arido e desertico.
Quello che Schwarz non sa è che sta per essere utilizzato come cavia umana…





Come sempre, i temi dei romanzi di Asimov sono molteplici e tutti importantissimi, come la difficile appropriazione dell’indipendenza dell’individuo e della libertà di scelta del popolo che, tra viaggi fantascientifici indimenticabili e mondi incredibili tratteggiati con assoluta maestria dal Maestro, sono capaci di far riflettere ancora oggi su cosa si è disposti a sacrificare per ottenere il dominio e il potere. 
Ma ne varrà mai davvero la pena?







Si ringrazia la CE Mondadori per l'invio del libro digitale





You Might Also Like

0 Comments

Mi piace sapere cosa ne pensano i miei lettori <3

Vi aspetto nei commenti ;)

NEWS: Ogni giorno tante novità! Aggiungici ai LETTORI FISSI e seguici sui social per non perdere nessun aggiornamento!

Seguimi su Facebook

creative commons

About Me

Facebook