|RECENSIONE| Il castello delle stelle (vol.2) - Alex Alice

novembre 28, 2019








L'umanità vive un'era di folgoranti scoperte ed entusiasmanti esplorazioni. Dai deserti arroventati ai ghiacci polari, dalle profondità oceaniche alle cime innevate, il globo terracqueo non sembra più avere misteri da svelare. È il momento di alzare gli occhi al cielo e cercare nuove strade... Tornati sulla Terra, Séraphin e i suoi amici hanno rivelato al mondo i segreti dei viaggi spaziali. Rifugiatisi in un maniero bretone, però, non hanno pace: le brume che circondano l'edificio nascondono esseri minacciosi. Sono spettri, o spie pronte a tutto pur di impadronirsi della macchina volante? Tra invenzioni avveniristiche e complotti internazionali, il destino della Terra si giocherà sul Pianeta Rosso. E sarà tutto nelle mani di Séraphin e dei Cavalieri di Marte.
















Se hai perso la recensione del primo volume clicca qui!




Nel secondo volume de Il castello delle stelle, ritroviamo i giovani protagonisti Séraphin, Sophie e Hans alle prese con...lo sbarco su Marte e la conoscenza della popolazione!


Se nel primo volume le ambientazioni magistralmente acquerellate da Alex Alice suggerivano il sogno segreto di arrivare sulla Luna tramite l'ausilio dell'Etere, questa volta assistiamo alla forza di volontà dei ragazzi, adesso ben consci delle loro potenzialità, nell'arrivare su Marte per salvare qualcuno di molto importante e ritrovare il famoso Castello delle Stelle in cui si presume si trovi l'attualmente scomparso Re Ludwig.


Le dinamiche relazionali abbozzate nel primo graphic novel vengono delineate maggiormente, gli antagonisti trovano uno spazio tutto loro per spiegare motivi e missioni che li spingono a prendere certe decisioni e le new entry, per quanto ancora la loro presenza sia solo accennata, fanno intuire grandi piani di sviluppo nei prossimi volumi.


Sono poche le opere attuali ad essere così interessanti e ricche di mistero, intrighi, tradimenti, rivelazioni inaspettate e piene di emozioni realistiche ed umane - l'ambizione e la sete di potere che dominano alcuni dei personaggi ne è un chiaro esempio -, e ciò fa di questi graphic novel una serie di formazione, sapientemente mischiata alla space opera ed alla cura maniacale del dettaglio.


In definitiva è un volume che, per ricchezza di contenuti e meravigliose tavole illustrate, merita la lettura e, per il cliffhanger finale, si spera in una prossima pubblicazione del terzo volume.






Recensione a cura di:








Non perdere nessun aggiornamento sui prossimi post:









Si ringrazia Mondadori Oscar Ink per l'invio del libro cartaceo





You Might Also Like

0 commenti

Mi piace sapere cosa ne pensano i miei lettori <3

Vi aspetto nei commenti ;)

NEWS: Ogni giorno tante novità! Aggiungici ai LETTORI FISSI e seguici sui social per non perdere nessun aggiornamento!

Seguimi su Facebook

creative commons