|RECENSIONE MANGA| Summer time rendering (vol.1) - Yasuki Tanaka

luglio 15, 2019








SUMMER TIME RENDERING 1





di Yasuki Tanaka


Shinpei, cresciuto sull'isola di Hitogashima, vive a Tokyo da quando ha finito le scuole medie. Un giorno però riceve una triste notizia: Ushio, sua grande amica d'infanzia, è scomparsa improvvisamente per un incidente in mare. Tornato sull'isola per assistere al funerale, il giovane, a contatto con la piccola e chiusa comunità da cui si era allontanato, sarà costretto a fare i conti con le ombre che si stagliano sulla gente dell'isola. Ma circostanze misteriose cominceranno a emergere riguardo alla morte di Ushio, e - col verificarsi di inspiegabili eventi - Shinpei si troverà precipitato in una spirale oscura e drammatica.









Shinpei, che dopo le medie è andato a vivere a Tokyo, ritorna dopo anni sull'isola natia Hitogashima a causa di un triste evento: Ushio, la sua amica d'infanzia e sorella adottiva è morta.
Ma quello che sembra essere solo un tragico incidente in realtà non lo è: una misteriosa maledizione permea l'isola, e Shinpei dovrà proteggere Mio, la sorellina di Ushio, che ha cominciato a vedere un'altra se stessa...


Yasuki Tanaka, complice un tratto sicuro, molto ricco di neri e ben contrastato, disegna un manga che unisce il thriller al sovrannaturale, permeando l'atmosfera di un inquietante senso di incertezza e paura. Ben curati anche i caratteri dei personaggi, tra cui spicca naturalmente Shinpei con il suo dolore immenso per la perdita della sua migliore amica e la voglia di venire a capo sul reale perché della sua prematura scomparsa.
La trama non è originalissima - i doppelgänger assassini, i risvegli post-mortem e le ombre si trovano in quasi tutti i film horror che negli ultimi anni hanno colonizzato le sale cinematografiche - ma ciò che lo rende attraente è la commistione di generi perfettamente amalgamati e ci si trova a voler sapere come e cosa Tanaka ha preparato per il lettore e sicuramente come i protagonisti riusciranno a sopravvivere ed eliminare le presenze malefiche dall'isola.
Certo è che per essere il primo volume, oltre che introdurre la storia, ha reso perfettamente la suspance ed è molto coinvolgente grazie ai continui colpi di scena, e promette di crescere prendendo una linea di svolgimento del tutto originale nel corso dei prossimi numeri.


Se amate i thriller con venature sovrannaturali e qualche risvolto horror... avete trovato la vostra prossima lettura.






Recensione a cura di:








Non perdere nessun aggiornamento sui prossimi post:










Si ringrazia la CE Edizioni Star Comics per l'invio del manga






You Might Also Like

0 commenti

Mi piace sapere cosa ne pensano i miei lettori <3

Vi aspetto nei commenti ;)

NEWS: Ogni giorno tante novità! Aggiungici ai LETTORI FISSI e seguici sui social per non perdere nessun aggiornamento!

Seguimi su Facebook

creative commons