|RECENSIONE MANGA| Note dall'appartamento 107 - Kashiwai

luglio 28, 2019








NOTE DALL'APPARTAMENTO 107





di  Kashiwai


Quella che avete per le mani è una raccolta di storie brevi o forse di piccole, sorprendenti, poesie a fumetti, unite da un filo conduttore: una giovane donna, calata di volta in volta in ruoli differenti. Spaziando tra generi diversi - dallo slice-of-life al surreale, dall'introspettivo al fantascientifico l'esordiente Kashiwai dipinge i suoi minuti affreschi con uno stile lieve ed etereo, con delicate sfumature di azzurro e lavanda, creando un'atmosfera magica che continua ad avvolgere il lettore fino all'ultima pagina... e oltre.











Diciotto racconti indipendenti, autoconclusivi e raccolti in quattro capitoli di vario genere – Piante, Collezioni, Memorie e Spazio – il cui unico filo conduttore ad unirle è la stessa protagonista che vive avventure e situazioni tutte diverse tra loro e, a volte, surreali.


In questo bellissimo volume unico totalmente a colori che arricchisce la nuova collana Wasabi curata dalla Star Comics, Kashiwai, illustratrice e mangaka che, con uno stile autoriale ed un tratto minimale e di classe, invita alla riflessione tramite dialoghi quasi inesistenti e storie che vanno dallo slice-of-life alla fantascienza surreale o ancora all’introspettivo che riflettono un po’ ciò che vediamo quotidianamente e su cui, molto spesso, non ci ritroviamo ad osservare con la giusta attenzione.


Tramite i delicati acquerelli – dai toni prevalentemente blu, verdi, gialli, rosa, grigi – e alcune tavole disegnate con i pantoni – tra cura maniacale e caos totale – ci si perde nell’osservazione delle dinamiche umane tramite l’incolore protagonista: si vive senza far caso alle persone e agli splendidi colori che ci circondano, troppo presi dalle problematiche, finché poi non ci si rende conto di aver perso qualcuno di cui si è anche smarrito il ricordo del volto e che il cielo ed il prato sono inaspettatamente di un colore più vivido di quanto ci si fosse mai accorti.
E’ semplice riconoscersi in questi brevi e poetici racconti, in quanto sono uno specchio della nostra esistenza. Qualche volta è un bene uscire dalla visione personale per avvedersi che il mondo che ci circonda non si deve dare per scontato e che la vita va apprezzata ogni giorno, con i colori e le persone che ci stanno accanto, perché potrebbe essere poi troppo tardi.
A volte le storie appaiono slegate, e lo sono, ma non perdono mai la loro peculiarità di “raccolta”: la vita è questa… Attimi, brevi ed infiniti, da vivere al meglio.


Note dall’appartamento 107 scorre tranquillo come l’esistenza e regala qualche riflessione e, alla fine, spiega pure il perché si è intrapreso questo viaggio insieme all’anonima e bianca protagonista.
Ma ciò che importa non è la meta, ma il viaggio.
E Kaishwai è riuscita alla perfezione a rendere l’idea.



     


Recensione a cura di:








Non perdere nessun aggiornamento sui prossimi post:










Si ringrazia la CE Edizioni Star Comics per l'invio del manga






You Might Also Like

0 commenti

Mi piace sapere cosa ne pensano i miei lettori <3

Vi aspetto nei commenti ;)

NEWS: Ogni giorno tante novità! Aggiungici ai LETTORI FISSI e seguici sui social per non perdere nessun aggiornamento!

Seguimi su Facebook

creative commons