|REVIEW PARTY| Thunderhead - Neal Shusterman

ottobre 23, 2020

 











 
In un mondo che ha sconfitto fame, guerre e malattie, le falci decidono chi deve morire. Tutto il resto è gestito dal Thunderhead, una potentissima intelligenza artificiale che controlla ogni aspetto della vita e della società. Tranne, appunto, la Compagnia delle falci. Dopo il loro comune apprendistato, Citra Terranova e Rowan Damisch si sono fatti idee opposte sulla Compagnia e hanno intrapreso strade divergenti. Da ormai un anno Rowan si è ribellato ed è fuggito, diventando una vera leggenda: Maestro Lucifero, un vigilante che mette fine alle esistenze delle falci corrotte, indegne di occupare la loro posizione di privilegio. Di lui si sussurra in tutto il continente. Ormai divenuta Madame Anastasia, Citra è una falce anomala, le sue spigolature sono sempre guidate dalla compassione e il suo operato sfida apertamente il nuovo ordine. Ma quando i suoi metodi vengono messi in discussione e la sua stessa vita minacciata, appare evidente che non tutti sono pronti al cambiamento. Il Thunderhead osserva tutto, e non gli piace ciò che vede. Cosa farà? Interverrà? O starà semplicemente a guardare mentre il suo mondo perfetto si disgrega?














Nel mondo “perfetto” dell’universo creato da Shusterman le guerre, le carestie e le malattie sono state sconfitte, e la Compagnia delle Falci regolano la morte – chiamata “spigolatura”. Citra e Rowan, che abbiamo conosciuto in Falce, hanno ormai preso le loro decisioni: lei è diventata Madame Anastasia – falce che spigola con compassione donando trenta giorni per salutare i cari e chiudere le faccende in sospeso –, e lui Maestro Lucifero, il temutissimo giustiziere delle falci corrotte. Ma non sanno ancora che le loro esistenze si incroceranno con Greyson, uno dei tanti figli di genitori ringiovaniti a cui non frega niente dell’equilibrio psichico dei figli e che vede in Thunderhead quel padre che non ha mai avuto e con cui si sente in debito. E, mentre il mondo “perfetto” sta collassando perché non tutti sono favorevoli al cambiamento e propendono verso l’etica, Thunderhead, l’intelligenza artificiale che regola ogni aspetto della società, osserva tutto senza potersi esporre per la neutralità… 




Shusterman, per la seconda volta, riesce a rendere l’esperienza di lettura dinamica e ricca di plot-twist e rivelazioni azzeccatissimi, merito anche di una scrittura lineare, capace di far evolvere in maniera verosimile i suoi protagonisti – e, perché no, anche Thunderhead, intelligenza artificiale che osserva tutto e che, pur rimanendo neutrale, comincerà a farsi delle domande sull’immoralità dell’uomo e comincerà a pensare che il suo sistema “perfetto” proprio non lo è, e a notare i diversi tipi di morti – quelle operate dalle Falci, guidati dal piacere, e quelle operate da Madame Anastasia e Maestro Lucifero, entrambi mossi dall’ideale di rendere il mondo migliore grazie alla compassione (lei) ed eliminare il marcio dalla società (lui). Interessante anche la critica sociale ai genitori egocentrici e assenteisti che porta con sé il personaggio di Greyson, figlio di qualcuno che pensa solo a se stesso ed è convinto che i soldi siano più importanti dell’amore e che, di sicuro, avrà un ruolo di spicco nel prossimo volume.




Secondo libro della Trilogia della Falce, Thunderhead termina prevedibilmente con una serie di domande che rimarranno aperte fino alla pubblicazione dell’ultimo volume, che si prospetta decisamente interessante.

 








Si ringrazia la CE Mondadori per l'invio del libro digitale




You Might Also Like

0 Comments

Mi piace sapere cosa ne pensano i miei lettori <3

Vi aspetto nei commenti ;)

NEWS: Ogni giorno tante novità! Aggiungici ai LETTORI FISSI e seguici sui social per non perdere nessun aggiornamento!

Seguimi su Facebook

creative commons

About Me

Facebook