|REVIEW PARTY| Esperimenti e catastrofi - Frank Herbert

maggio 27, 2020










La folle utopia di uno scienziato creatore di una civiltà tanto perfetta quanto mostruosa. Un mondo arido e velenoso, palcoscenico di un esperimento psicologico planetario. La sete di vendetta di un genio impazzito che diffonde sulla Terra un virus in grado di sterminare la specie umana. Dal creatore del mondo di Dune, tre romanzi apocalittici sui limiti che l'uomo non dovrebbe mai superare. All'interno: "L'alveare di Hellstrom", "Esperimento Dosadi" e "Il morbo bianco"; i tre romanzi mettono in scena scenari apocalittici ed esplorano i temi come la sopravvivenza umana, la religione e i limiti che la scienza non dovrebbe oltrepassare. I protagonisti dei tre romanzi mettono in atto progetti ambiziosi e pericolosi in un mondo dove distinguere "buoni" e "cattivi" è sempre più arduo. 


















Dopo il primo Drago Urania dedicato ad Arthur C. Clarke, la collezione si amplia con il volume che raccoglie i tre romanzi dell’autore di Dune.



I tre romanzi contenuti all'interno del Drago Urania sono: L’alveare di Hellstrom – in cui Nils Hellstrom, un entomologo, viene monitorato dall’Agenzia che, convinta che lui registri documentari sugli insetti, invia diversi agenti a controllare il suo operato. Agenti che, però, non torneranno più. O forse sì? E cos'è il Progetto 40? –, Esperimento Dosadi – fantascienza pura per il secondo romanzo, che tratta le classiche tematiche delle varie razze intergalattiche, riunite sotto la Consenzienza (una fratellanza cosmica). Una di queste nasconde un oscuro segreto che ha terrorizzato tutti, talmente tanto che qualcuno ha pensato bene di voler distruggere il pianeta Dosadi… –, e Il morbo bianco – John Roe O’Neil, un biologo molecolare, è in visita a Dublino con la moglie e i suoi figli. Tutto sembra andare per il meglio, almeno finché un attentato non ucciderà l’intera famiglia di John. L’uomo, corroso dal desiderio di vendetta, crea un virus letale solo per le donne che, un po’ troppo in fretta, si diffonde. È subito pandemia, e nessuno sa come gestire questa emergenza mondiale.



Supportato da una fervida immaginazione, Frank Herbert, con la sua penna agile e riconoscibile, trasporta il lettore in universi futuribili (nel caso de Il morbo bianco attuali più che mai) dall'ottimo worldbuilding, ricchi di risvolti psicologici e di riflessioni etiche, in cui ci si interroga sulla giustizia – o meno – delle azioni che si commettono e si viene a patti con le conseguenze generate da tali decisioni.  



Arricchito dal saggio a cura di Sandro Pergameno, colui che diresse le celebri collane fantasy Cosmo Oro e Cosmo Argento, Esperimenti e catastrofi è un Drago Urania che ci ricorda che c’è sempre tanto che merita di essere scoperto. Esattamente come questi tre romanzi minori di un grande padre della fantascienza. 








Si ringrazia la CE Mondadori per l'invio del libro digitale





You Might Also Like

0 Comments

Mi piace sapere cosa ne pensano i miei lettori <3

Vi aspetto nei commenti ;)

NEWS: Ogni giorno tante novità! Aggiungici ai LETTORI FISSI e seguici sui social per non perdere nessun aggiornamento!

Seguimi su Facebook

creative commons

About Me

Facebook