|RECENSIONE| Negalyod - Vincent Perriot

settembre 06, 2019










In un mondo in cui si mescolano tecnologia del futuro e dinosauri, Jerri, un pastore ed esperto combattente, cerca vendetta contro chi ha sterminato il suo gregge con una tempesta artificiale. Per questo raggiunge la gigantesca città-torre che governa questo mondo desertico, in cui la legge è quella del più forte... ma altre forze sono in gioco!













In una terra arida e consumata dalla sete, in cui coesistono dinosauri e tecnologia, spadroneggia La Rete, una misteriosa organizzazione che detta legge solo perché può decidere da un momento a un altro di far cessare l'afflusso di acqua in determinate aree di residenti.
Jarri, un mandriano di triceratopi, per un caso si allontana dal suo gregge di dinosauri solo per pochi attimi e questo gli salverà la vita, in quanto l'intera mandria viene uccisa, fulminata dal passaggio di un camion meteo (un mezzo che apre le nuole in modo da provocare forzatamente le piogge). L'uomo, che ha appena perso tutto, giura vendetta verso chiunque abbia preso parte a quell'eccidio di massa e si recherà in città, deciso a farsi giustizia da solo. E ciò che troverà sarà completamente inaspettato.



Negalyod è una graphic novel dal ritmo cinematografico e dal concept innovativo, complice un worldbuilding credibile ed affascinante, che scorre davanti agli occhi meravigliati del lettore per la bellezza delle tavole, magistralmente colorate in tinte pastello da Florence Breton, e per la storia ricca e impegnata che Vincent Perriot, al suo esordio, ci regala: Jarri è solo un mezzo per mostrare un disegno più ampio, una riflessione sulla vita e sul pianeta che l'uomo sta distruggendo con le sue azioni sconsiderate.



Perriot ci dà lo spunto per riflettere: l'acqua sarà il nuovo petrolio, e chi ha in mano gli acquedotti può regnare incontrastato, quando invece basterebbe il sacrosanto rispetto per la natura e per gli animali che lo abitano, per rendere il mondo un luogo di pace e prospero.
È una distopia realistica, nata dal tratto già maturo di un giovane sognatore, che mostra il potere che il popolo ha...ma che ha dimenticato di avere. 
Ma non è mai troppo tardi per resistere, per far valere i propri diritti.



Se volete leggere una graphic novel impegnata, magnetica e dal messaggio profondo...non vi resta che entrare nel mondo di Negalyod e perdervi in un mondo che, nonostante non esista, è più reale di quello che si possa pensare.





Recensione a cura di:








Non perdere nessun aggiornamento sui prossimi post:









Si ringrazia la CE Edizioni BD per l'invio del graphic novel





You Might Also Like

0 commenti

Mi piace sapere cosa ne pensano i miei lettori <3

Vi aspetto nei commenti ;)

NEWS: Ogni giorno tante novità! Aggiungici ai LETTORI FISSI e seguici sui social per non perdere nessun aggiornamento!

Seguimi su Facebook

creative commons