|RECENSIONE MANGA| Bloom into you (vol.1) - Nio Nakatani

febbraio 22, 2019











BLOOM INTO YOU - Vol.1

di Nio Nakatani


Toko Nanami, senpai del consiglio studentesco, è nota per aver rifiutato tutti coloro che le si sono dichiarati. Grande è quindi la sorpresa del a matricola Yu Koito, quando si sente rivolgere proprio da Toko le parole: "Potrei innamorarmi di te."














Yu Koito è cresciuta con l'ideale dell'amore proposto da manga, film e canzoni.
Dato che l'ideale si scontra brutalmente con la realtà, quando il suo compagno le si dichiara...non prova alcuna emozione.
Convinta di non essere capace di amare, chiede al ragazzo di aspettare una sua risposta e, indecisa se accettare o meno la proposta, porta con sè questo cruccio alle superiori.
Sarà l'incontro con la senpai Toko Nanami, in lizza per diventare la nuova presidentessa del consiglio studentesco, che le aprirà un mondo: specializzata nel rifiutare i ragazzi, Toko incoraggerà Yu a dare ascolto al suo cuore e che, se non prova interesse, è inutile continuare a tenere sul filo il suo spasimante, per poi confessarle che è proprio Yu l'unica che le interessa e che potrebbe innamorarsi di lei...



Pubblicato per la prima volta in Giappone nell'Aprile 2015 e in Italia a fine Gennaio 2019 grazie alla JPop, Bloom into you narra la storia d'amore tra i banchi di scuola tra le liceali Yu e Toko.
L'autrice Nio Nakatani riesce ad aggirare gli stereotipi dei manga yuri con delicatezza, disegnando la storia con dei tratti molto delicati, sebbene un po' acerbi e molto da "anime", e rendendo la protagonista Yu inaspettatamente forte e decisa dietro l'apparente fragilità; al contrario, l'apparente e risoluta Toko, invece, maschera bene le sue insicurezze.
Anche l'antagonista, Sayaka Saeki, e le amiche di Yu promettono di diventare delle figure più importanti e meno marginali di quanto non siano state nel primo volume.
Il ritmo è lento ma giusto, date le tematiche trattate, e lascia ben sperare un'evoluzione della trama e di velocità narrativa nel corso dei prossimi manga.


In definitiva è una serie che promette molto bene, destinata ad un pubblico a cui piace lo yuri  (o che vorrebbe iniziare a leggere qualcosa del genere) e che parla sia d'amore che di crescita e sviluppo personale.


Nota: Tra Ottobre e Dicembre 2018 è andato in onda l'anime omonimo composto da 13 puntate per la prima stagione e la serie, non ancora conclusasi, conta in patria 6 tankōbon. 




Recensione a cura di:








Non perdere nessun aggiornamento sui prossimi post:









Si ringrazia la CE JPop per l'invio del manga





You Might Also Like

2 commenti

  1. Aspettavo con ansia questa recensione, ti ho seguita su Instagram per l'arrivo di questo manga... Finisce in WL, mi incuriosisce troppo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa tanto piacere! è molto carino, spero si evolva velocemente dai prossimi volumi (perchè le ship fanno soffrire solitamente :D)

      Elimina

Mi piace sapere cosa ne pensano i miei lettori <3

Vi aspetto nei commenti ;)

NEWS: Ogni giorno tante novità! Aggiungici ai LETTORI FISSI e seguici sui social per non perdere nessun aggiornamento!

Seguimi su Facebook

creative commons