NEWS: Ogni giorno tante novità! Aggiungici ai LETTORI FISSI e seguici sui social per non perdere nessun aggiornamento!

Lettori fissi

|RECENSIONE| Niente è uguale - Luciana Berello






NIENTE E' UGUALE

di
Luciana Berello







Editore: Aletti Editore
Data di uscita: 2017


Formato: copertina flessibile
Pagine: 80









"Sono nata in un tempo diverso, nella città in riva al mare. Una delle città in riva al mare che sono la Storia della nostra Penisola.
Luoghi dove il Tempo, in ogni sua declinazione, significato, aspetto, scandisce le vite dei sui abitanti.
Nelle città di mare, si impara presto il valore del Tempo. Quando è attesa, di un ritorno. E si va in riva al mare, con ogni tempo, a scrutare l'orizzonte per un tempo infinito, aspettando di vedere un puntino lontano diventare vela, diventare nuovamente presenza.
Nelle città di mare, il tempo è entità preziosa: il tempo trascorso insieme tra un ritorno e una nuova partenza. È la misura del valore dato alla propria vita, alle persone che ne fanno parte.
In questo presente, dove nessuno ha più tempo. E consuma il suo tempo in fretta senza assaporarne il vero valore.
Mi sono fermata un momento a scrivere questo libro.
Ripensando a frasi ascoltate da bambina, sul tempo: c'è un tempo per tutto, ogni cosa al suo tempo, il tempo rimette a posto ogni cosa. Frasi disperse nella fretta di pretendere di prendere in mano il tempo, imprigionandolo ai nostri desideri, ripercorrendolo nei ricordi, dilatandolo o contraendolo ai nostri egoismi del momento.
Così è trascorsa la mia vita, come quella di tutti noi, scandita dal tempo.
E se una cosa ho compreso, è che impuntarsi contro il suo divenire, a volte, ha poco senso.
Seguiamo il suo trascorrere: perché è il tempo il più grande regalo della nostra vita.

Non sciupiamolo."




















Niente è uguale è il ritratto di una generazione che, con occhi nostalgici, guarda indietro al passato e ricorda la vita vissuta negli anni ’60 e ’70.


In un mondo dove internet spadroneggia, si ritorna indietro nel tempo, assaporando vita, luci, suoni, colori ed emozioni che fanno viaggiare anche chi non ha vissuto in quel periodo.


Luciana Berello dà voce a persone che potrebbero essere i nostri genitori, ed inserendoli in contesti dell’epoca ed arricchendo le storie con immagini e poesie.


Un libro dedicato alla memoria del tempo che fu, indicato a chi ricorda quegli anni con affetto e chi vuole conoscere di più sul periodo.





Recensione a cura di:







Non perdere nessun aggiornamento sui prossimi post:













 Segui "La Soffitta dei Libri Dimenticati" anche su Youtube e non perderti tutte le puntate di "ADOTTA L'EMERGENTE"



ISCRIVITI AL CANALE YT








Trovate tutti gli aggiornamenti sulle mie letture su GoodReads




AGGIUNGIMI GU GOODREADS







Se sei un frequentatore abituale del mio blog e ritieni utile il lavoro che svolgo, considera l'ipotesi di fare una donazione libera a sostegno del mio impegno 


DONAZIONE LIBERA
BUY ME A KO-FI



Si ringrazia Luciana Berello per l'invio del libro cartaceo





1 commento:


  1. Ciao Cara il tuo blog è molto bello e per questo sono diventata tua lettrice fissa! Ti va di ricambiare? Questo è il mio Blog ti aspetto cara! http://casaninnamamma.blogspot.it

    RispondiElimina

Mi piace sapere cosa ne pensa la gente di quello che dico..
Avanti..COMMENTATEEEE!!!!! :D

Pro o contro??