NEWS: Ogni giorno tante novità! Aggiungici ai LETTORI FISSI e seguici sui social per non perdere nessun aggiornamento!

Lettori fissi

|RECENSIONE| Come una libellula - Maria Caparelli








COME UNA LIBELLULA

di
Maria Caparelli







Editore: Indipendently Published
Data di uscita: 2018
Formato: ebbok/copertina flessibile
Pagine: 48


Prezzo












"Non si può volare solo con un'ala, per farlo ne servono due".


























Nell’iconografia generale, tra farfalle e libellule si sceglie sempre “la farfalla”, come simbolo di libertà, trasformazione e speranza.
Quasi nessuno parla mai della libellula, che è l’insetto che rappresenta la creatività ed è simbolo spirituale di chi affronta i cambiamenti importanti della vita con naturalezza e spontaneità.
Maria Caparelli, al suo esordio nel panorama letterario, invece, stupisce per la scelta del titolo con questa raccolta poetica, nella quale traspare la sua predilezione ed il suo associarsi ad una libellula.
Lo spiega anche nella breve introduzione ad inizio volume, che “[…] Rimane allo stadio larvale per 2 – 3 anni e poi, quando si trasforma in libellula, vive solo per pochi giorni, eppure io la considero libera. […] A volte vorrei essere come la libellula blu […] perché rispecchia la mia ricerca continua della libertà.”





“[…] Siamo come anime sospese,
appese ad un filo,
in perenne viaggio,
pronte a scoprire nuovi orizzonti, in cerca di nuove mete […]”  
(estratto dalla poesia “Frammenti”)




Un viaggio all’interno del mondo di Maria, che si svela e racconta le tante emozioni che muovono il mondo.




[…] Tu, tempo,
sei il mio peggior nemico,
mi porti via i giorni,
gli anni, i ricordi
ma sei anche il mio migliore amico.
[…] Tu, tempo,
mi regali la consapevolezza di me,
[…] l’esperienza… […]
(estratto dalla poesia “Il tempo”)




La tematica più ricorrente è quella del tempo, con il suo trascorrere degli eventi, che ben si sposa con la premessa dell’Autrice e che, nei ringraziamenti finali, spiega come ancora stia aspettando il momento propizio per “spiccare il volo”, di fatto anelando le sue metaforiche ali e finalmente potersi realizzare.




“[…] Un nuovo giorno nascerà,
e io,
libera
come l’araba fenice
spiccherò il mio volo
verso cieli più azzurri e sereni. […]”
(estratto dalla poesia “Libera”)




Non manca nemmeno l’introspezione, sottolineata da versi che fanno riflettere su quanto la vita sia breve e che va vissuta appieno e nel migliore dei modi, imparando dai propri errori e ritrovarsi nell’intimo Io.




[…] Il tempo
[…] va usato con cura
Perché la vita è un soffio
in cui non c’è tempo per i rimorsi,
per i rimpianti,
per il dolore. […]
(estratto dalla poesia “Come un attimo”)



“[…] A volte vorrei solo perdermi
nel buio della mia anima,
dimenticare per un attimo chi sono,
dimenticare i miei errori,
le mie sconfitte,
i miei fallimenti.
[…] Perdermi fino
a non sapere chi sono
perché solo così
potrò ritrovare me stessa. […]”
(estratto dalla poesia “Perdersi”)



“[…] È ora di andare anche per me,
sento che il mio tempo è finito
devo andare,
lasciare tutto e rischiare,
trovare la mia primavera. […]”
(estratto dalla poesia “Devo andare”)




Maria Caparelli, tramite le sue enfatiche poesie, riesce ad emozionare.
È un’esordiente e ha tutte le carte in regola per crescere e diventare una poetessa affermata.
Concludo lasciando nuovamente la parola all’Autrice e ad un estratto della poesia “Donna”, che è uno sprone a spiccare il volo tanto agognato.



“[…] Aveva la bellezza della rinascita
dopo aver toccato il fondo,
il profumo della felicità
di chi aveva avuto il coraggio di rischiare,
il sorriso della vita
di chi aveva deciso di lottare,
la calma interiore
di chi aveva attraversato una tempesta
e ne era uscita,
la forza di aver scelto sé stessa
e sentirsi libera… […]”
(estratto dalla poesia “Donna”)










Recensione a cura di:








Non perdere nessun aggiornamento sui prossimi post:











 Segui "La Soffitta dei Libri Dimenticati" anche su Youtube e non perderti tutte le puntate di "ADOTTA L'EMERGENTE"



ISCRIVITI AL CANALE YT








Trovate tutti gli aggiornamenti sulle mie letture su GoodReads




AGGIUNGIMI GU GOODREADS







Se sei un frequentatore abituale del mio blog e ritieni utile il lavoro che svolgo, considera l'ipotesi di fare una donazione libera a sostegno del mio impegno 


DONAZIONE LIBERA
BUY ME A KO-FI





Si ringrazia Maria Caparelli per l'invio del libro cartaceo.





Nessun commento:

Posta un commento

Mi piace sapere cosa ne pensa la gente di quello che dico..
Avanti..COMMENTATEEEE!!!!! :D

Pro o contro??