|RECENSIONE MANGA| Melmo. I bonbon magici di Lilly - Osamu Tezuka

marzo 21, 2019








MELMO - I BONBON MAGICI DI LILLY


di 
Osamu Tezuka


La piccola Melmo, dopo un terribile incidente, si ritrova orfana dei genitori a prendersi cura del fratello più piccolo. Lo spirito della sua mamma, prima di raggiungere l'aldilà, riesce a esprimere il desiderio che i suoi figli possano crescere in fretta per superare le difficoltà della vita. Alla donna è quindi concesso di comparire sotto forma di spirito guida e di consegnare alla sua bambina una confezione di caramelle magiche. Quando Melmo mangerà quelle blu, avrà la facoltà di crescere di dieci anni in un colpo solo, mentre con quelle rosse potrà invertire il processo. Una piccola grande storia di crescita e di scoperta del sé, in uno dei manga più intimi di Osamu Tezuka, reso famoso anche dal successo dell'animazione. Questo volume presenta anche un'altra creazione di Osamu Tezuka: il giovane eroe Rubi, esploratore spaziale che, attraverso pirotecniche avventure, si troverà ad affrontare creature tra le più bizzarre dell'universo.













La piccola Melmo, 9 anni, ed il suo fratellino rimangono orfani della madre a causa di un'incidente automobilistico. Quest'ultima, arrivata nell'aldilà e preoccupata per l'avvenire dei suoi figli, chiede aiuto ad un Angelo del Paradiso per aiutarli ad affrontare le varie difficoltà cui andranno incontro durante la crescita, dato che adesso sono completamente soli e quest'ultimo, concedendole di salutare i figli per l'ultima volta, le dona una bottiglia piena di caramelle rosse e blu da regalare alla figlia.
Sarà grazie a queste caramelle - che, se ingerite, aumentano o diminuiscono l'età di 10 anni a seconda del colore - che Melmo imparerà a comprendere i valori, il rispetto del mondo e delle persone e prenderà consapevolezza che le azioni, di qualunque genere siano, portano a delle conseguenze e che l'esito positivo dipende dal suo modo di vedere la vita ed interagire col prossimo.


Strutturato ad episodi separati ma interdipendenti, il manga - disegnato dal "dio dei manga" Osamu Tezuka nel 1970, pubblicato finalmente in Italia in uno splendido e prestigioso volume unico in edizione integrale dalla JPOP che riprende come sottotitolo il nome che ha assunto l'anime in Italia, sbarcato sui nostri teleschermi negli anni '80 - mostra una forte componente critica verso tutti quegli atteggiamenti ed azioni sbagliate che l'uomo compie nei confronti di umani, animali ed ecosistema visti attraverso gli occhi puri di una bimba di 9 anni.


Il tono della narrazione è semplice e diretto, in quanto Tezuka lascia la storia nelle mani di Melmo che, con l'ingenuità e la genuinità che contraddistingue la sua giovane età, e riesce ad insegnare a guardare il mondo nella giusta prospettiva: quella di un bambino che scopre il mondo e non conosce malizia e cattiveria.
E sa trovare delle soluzioni che, spesso, gli adulti non troverebbero mai.
Un piccolo gioiello che fa riflettere molto ma che, però, non gode di un vero finale (cosa che invece è presente nella controparte animata): le avventure di Melmo continuano dentro il cuore del lettore, sperando che i piccoli grandi insegnamenti abbiano fatto crescere nell'animo la voglia di lottare per salvare il mondo dalle brutture e dalla cattiveria.


Ma non finisce qui: il volume è arricchito da "Le avventure di Rubi" - one-shot dal tipico stampo fantascientifico del 1969 e totalmente inedita in Italia - che racconta di Rubi e Riko, due bambini che entrano in possesso di due caschi magici che gli doneranno il potere per salvare la terra dall'invasione del mostro spaziale Zonda e che contribuisce a rendere la Osamushi Collection una serie imperdibile per la qualità della pubblicazione - mensione di pregio per le tavole nitide e perfette nonostante siano passati quasi 50 anni - e per la scelta di pubblicare in Italia tutte le Opere, edite ed inedite, del Maestro Tezuka. 





Recensione a cura di:








Non perdere nessun aggiornamento sui prossimi post:









Si ringrazia la CE JPop per l'invio del manga





You Might Also Like

0 commenti

Mi piace sapere cosa ne pensano i miei lettori <3

Vi aspetto nei commenti ;)

NEWS: Ogni giorno tante novità! Aggiungici ai LETTORI FISSI e seguici sui social per non perdere nessun aggiornamento!

Seguimi su Facebook

creative commons