NEWS: Ogni giorno tante novità! Aggiungici ai LETTORI FISSI e seguici sui social per non perdere nessun aggiornamento!

Lettori fissi

|RECENSIONE| Piombo pt.1: Samira - Hypatia Underwood






PIOMBO
Parte 1 - Samira

di
Hypatia Underwood







Editore: Indipendently Published
Data di uscita: 2017
Formato: ebook/copertina flessibile
Pagine: 500









Airi è una psicologa. 
Specializzata nel trattamento dei reduci di guerra, da anni non esercita più la professione, incapace di scendere a patti con il senso di colpa e con le profonde ferite lasciate da un passato che la tormenta. Hiromi ha servito il proprio paese in Iraq. 
Dal suo ritorno negli Stati Uniti, non riesce a liberarsi dei pesanti fantasmi di quel conflitto. 
È con riluttanza che Airi accetta di tornare al lavoro, proprio per occuparsi del caso di Hiromi. 
Ma il loro incontro innescherà un lento cammino di crescita, che demolirà certezze e convinzioni per poter ricostruire sulle macerie di esistenze disgregate, di ferite, di rimpianti. 
Per smettere di sopravvivere e tornare, gradualmente, alla normalità.




















Airi Kato è una psicologa militare, specializzata nel trattamento dei reduci di guerra che presentano stress post traumatico e che, a seguito di un passato doloroso e pieno di sensi di colpa, non esercita più da anni.
Tutto cambia quando Mattew, il suo ex capo, le propone un caso delicato: quello del Maggiore Hiromi Takeda, reduce da un attentato e dalla prigionia degli estremisti iracheni che ha condizionato fortemente la sua vita. 
Airi, seppur titubante, accetta, non sapendo che questo è il primo passo verso una crescita emotiva e psicologica da ambo le parti.



Quanti tipi di guerre combattiamo, durante la vita?
Questo è il leitmotiv di Piombo pt.1 – Samira.


Ci sono guerre che si combattono sul campo e quelle che si combattono nel privato del proprio intimo.
Ci si ritrova a comprendere che, nei racconti di Airi ed Hiromi, la distinzione sia solo nelle parole “Campo” e “proprio intimo”, dato che le ferite di entrambe le guerre sono devastanti.
Perché le cicatrici che rimangono sono sempre troppo visibili e dolorose.
La guarigione è lì, a portata di mano, ma ormai si è sofferto così tanto da non riuscire a credere che l’altra persona sia realmente d’aiuto.
L’unico rimedio è l’amore, quello disinteressato e puro, ma saranno pronti a lasciarsi andare ed amare nuovamente?



Hypatia Underwood ha un modo di descrivere, di portare alla riflessione, di far sorridere con sagacia, di coinvolgere e di rendere scorrevole un libro di quasi cinquecento pagine in maniera magistrale.
Più volte ci si chiede se sia realmente un’emergente perché, a parte qualche minimo refuso tranquillamente trascurabile, ci si ritrova a leggere un libro appassionante e maturo.



Un libro senza filtri, censure di sorta ed edulcorazioni varie, che non mancherà di far emozionare e farvi aspettare con ansia il secondo volume.






Recensione a cura di:







Non perdere nessun aggiornamento sui prossimi post:













 Segui "La Soffitta dei Libri Dimenticati" anche su Youtube e non perderti tutte le puntate di "ADOTTA L'EMERGENTE"



ISCRIVITI AL CANALE YT








Trovate tutti gli aggiornamenti sulle mie letture su GoodReads




AGGIUNGIMI GU GOODREADS







Se sei un frequentatore abituale del mio blog e ritieni utile il lavoro che svolgo, considera l'ipotesi di fare una donazione libera a sostegno del mio impegno 


DONAZIONE LIBERA
BUY ME A KO-FI



Si ringrazia Hypatia Underwood per l'invio del libro cartaceo





7 commenti:

  1. Questa storia mi ha incuriosita e non poco! Molto bella la recensione!

    RispondiElimina
  2. Un libro dalla trama molto particolare!!

    RispondiElimina
  3. MI piacerebbe davvero leggerlo!

    RispondiElimina
  4. Sembra interessante! La copertina è magnifica

    RispondiElimina

Mi piace sapere cosa ne pensa la gente di quello che dico..
Avanti..COMMENTATEEEE!!!!! :D

Pro o contro??